28 febbraio 2018 at 17:40  •  Posted in Canto dei popoli, In Evidenza, Musica by  •  0 Comments

Fiordispina

canti polivocali al femminile dalla tradizione dell’Italia centrale

Voci: Anna Maria Giorgi, Sara Marchesi, Nora Tigges

 

 

Il trio vocale fiordispina nasce da una passione condivisa per i repertori polivocali della tradizione orale italiana. Nora Tigges e Sara Marchesi, già insieme dal 2007 nel settetto vocale Levocidoro diretto da Lucilla Galeazzi, in una nuova formazione del trio arricchita dalla partecipazione di Anna Maria Giorgi, cantante del duo Canusia, si dedicano a riscoprire e rivivere questo patrimonio sonoro, seguendo la direttrice della dorsale appenninica: dai paesi arroccati e dai pascoli d’altura alle pianure costiere, con le loro città… e ritorno.

Un tempo, a segnalare la presenza umana in questo paesaggio era prima di tutto la voce: il canto accompagnava il cammino del pastore e del pellegrino, il lavoro nei campi e quello degli artigiani, così come quello casalingo e familiare. Con le mani occupate dalla fatica quotidiana non si usavano strumenti. Ma le voci, mescolandosi in armonia o sfidandosi in dissonanza, potevano bastare a se stesse. L’impasto e la sonorità, la potenza espressiva delle voci che cantavano insieme erano un segno caratterizzante della comunità. La memoria di tutto questo rivive, insieme a una sensibilità contemporanea, nel variegato repertorio di canti alla mietitora, stornelli,  serenate, canti narrativi  reinterpretato dal trio fiordispina . 

Nella formazione originaria con Susanna Buffa, fiordispina debutta con successo nel giugno 2015 al festival Tarba En Canta (Tarbes, Pirenei, Francia), dedicato esclusivamente alle polifonie vocali.  In luglio registra un primo demo nella chiesa campestre di Vio (PG), per  le cure di Piergiorgio Faraglia (Ten People Town Studio). Torna poi in Francia, stavolta in territorio alpino, dove in agosto tiene concerti nell’ambito del Festival des Trois Voix  (Madone de Fenestres) e dei Rencontres chorales de l’Olivier di Coaraze. In Italia, negli stessi mesi, partecipa tra l’altro ai festival Stradarolo(Zagarolo, RM), La luna e i calanchi (Aliano, MT) e Civitella Folk Festival (Civitella Alfedena, AQ). In dicembre 2015 è all’Auditorium Parco della Musica di Roma in un set di apertura per Rocco De Rosa. Il concerto presso Altrevie del 17 marzo 2018 segna il debutto della nuova formazione con Anna Maria Giorgi.

 

Contributo 8€ (15 la coppia)

per info e prenotazioni: paolo.faiella.58@gmail.com

 

Leave a Reply