1 gennaio 2017 at 0:01  •  Posted in Cultura, danza, In Evidenza by  •  0 Comments

YATRA, verso ed oltre – spettacolo di danza classica indiana Odissi

con Silvia Vona

locandina-silvia-vona-2017-bis

– Passi sonori e tintinnanti per arrivare a toccare lo spazio infinito e un’energia senza tempo. Creare uno spazio senza limiti, un’atmosfera sensuale, ritmica, devozionale che culmina con il suono primordiale dell’Om con cui la danza si dissolve e si conclude nell’assoluto.

E’ una ghirlanda di movimenti, vibrazioni del suono, ritmo, stati d’animo per viaggiare attraverso un’arte millenaria piena di spunti e riflessioni attuali.

Lo spettacolo si articola secondo il repertorio tradizionale Odissi e comprende brani di pura danza ritmica, detti NRITTA, alternati a brani di danza espressiva, NRITYA, che narrano episodi tratti dai principali testi poetici e mitologici indiani. La tradizione della danza Odissi vede gli elementi propri del maschile e del femminile come inseparabili: TANDAVA, ovvero forza e vigore e LASYA ovvero grazia, leggerezza e flessuosità sono ugualmente sviluppati armonicamente nel corpo che,  combinando con sapienza, dà vita a miti e storie epiche di Dei ed eroi  immortalati in pose scultoree ispirate alla statuaria dei più antichi templi hindu.

La narrazione e la purezza ritmica, il divino e l’umano, l’energia maschile e femminile, unendosi e sublimandosi, producono la scintilla che costituisce la sorgente del flusso della vita. La danza si fa via via più estatica e gioiosa concludendosi con MOKSHA, brano di danza pura che simboleggia la liberazione suprema. “In india lo scopo ultimo della vita è la liberazione (Moksha) e l’arte è una dei mezzo per ottenerla. Moksha è unione con l’assoluto.”

Silvia Vona inizia la sua formazione studiando danza contemporanea alla Scuola di Danza Classica & Contemporanea Lidia Filomarino con Diana Damiani a Roma grazie ad un progetto di formazione professionale.

Studia teatro gestuale con il maestro Isaac Alvarez (primo allievo di J. Lecoq), col quale approfondisce lo studio del corpo poetico e della maschera neutra portando in scena diverse sue coreografie in Italia e in Francia. Dal 2006 al 2009 lavora con la compagnia ‘Teatro Instabile di Aosta’ con la quale crea spettacoli partecipando a diversi festival nazionali ed internazionali come il Festival D’Avignon (Francia), Saison Culturelle di Aosta (Italia), International Ancient Greek Drama Festival (Cipro), Bharat Rang Mahaotsav (India)….. Nel 2010 si laurea in Lingue e Civiltà Orientali alla Sapienza di Roma. Durante l’Università continua i suoi studi in danza contemporanea ed inoltre dal 2008 inizia lo studio della danza Dasi Attam nello stile di Muthuswami Pillai con Tiziana Leucci a Roma. Tra il 2008 e il 2009 prende parte ad alcuni seminari sia in Italia che In India, West Bengal, della compagnia indiana Milòn Mèla diretta da Abani Biswas (allievo di Jerzy Grotowski). Nel 2012 lavora nel progetto dell’Unione Europea “Cultures and waters carriers” in collaborazione con la Turchia.
Dal dicembre 2009 si accosta e si dedica completamente allo studio della Danza Classica Indiana Odissi con Rina Jana (Allieva di Padma Bibhushan Kelucharan Mahapatra) in India, presentando spettacoli con quest’ultima e come solista presso festival indiani e e in Italia.Vince per l’anno 2014/2015 e 2015/2016, una prestigiosa borsa di studio concessa dal Consiglio Indiano per le relazioni Culturali (ICCR), che ha riconosciuto meritevole di sostegno i risultati da lei ottenuti nello studio della danza Odissi.

https://www.youtube.com/watch?v=Ti3K4n_XjoA

 

https://www.youtube.com/watch?v=Tas6A1xNu-A

 

Silvia Vona

Odissi dancer and performer

p: +39 3339213491

e: suryasilvia@hotmail.it

Leave a Reply