13 gennaio 2016 at 20:30  •  Posted in Arte e Cultura, Letteratura by  •  0 Comments

Presentazione del libro di Christine Hoefferer, corrispondente della rete pubblica austriaca a Roma. Ore 21, Via Caffaro 10 – Ingresso libero

locandina

Proprio questo è lo scopo del libro, mostrare Roma come la città dell’anima. “Rome, City of the Soul” questa bellissima esaltazione del Lord della Letteratura, George Gordon Lord Byron, è il punto di partenza per un viaggio nella città eterna e odierna. L’autrice Christina Höfferer, giornalista e corrispondente austriaca a Roma, si mette alla ricerca della Roma che affascinava e continua ad affascinare artisti e scrittori di tutto il mondo. Il libro pubblicato da Albeggi Edizioni forma attraverso una raccolta di 17 reportage un vero e proprio viaggio alla scoperta dei luoghi magici della città eterna. Il lettore ripercorrerà i passi di Federico Fellini a Cinecittà e quelli di Pier Paolo Pasolini nel paesaggio urbano delle borgate e del Pigneto; visiterà le case della scrittrice austriaca Ingeborg Bachmann osservandola durante la sua stesura del famosissimo Malina e quella di John Keats durante gli anni romani della povertà e della malattia. Camminerà con la fantasia lungo gli ottantacinque chilometri di scaffali dell’Archivio Segreto del Vaticano, girerà in Vespa o in bici alla ricerca degli scorci che hanno reso indimenticabili tanti film noti al mondo intero e si affaccerà chiudendo gli occhi dalle terrazze romane tanto care a Sorrentino. Gironzolerà dal quartiere Coppedè a Piazza di Spagna, dalla confraternita di Santa Maria dell’Anima al monastero di Santa Cecilia, passando per i ritrovi del Caffè Sant’Eustachio e del Chioschetto di Ponte Milvio e toccando il Maxxi e il tempio dello slow-food vicino alla Piramide, Eataly. Un tributo a Roma, insomma, da parte di una viaggiatrice che ama il Belpaese e che si rivolge sia ai turisti colti e sofisticati che visitano la Capitale, sia ai tanti romani che molto hanno ancora da scoprire della propria città. Perché Roma non la si conosce mai fino in fondo.

BIOGRAFIA Christina Höfferer è una storica di cultura. Per la sua tesi di laurea Viaggiatori inglesi nell’Italia dell’Ottocento ha consultato le ricche fonti delle biblioteche Romane dopo aver vissuto la caduta del muro di Berlino a Roma nel 1989. Nel suo lavoro di corrispondente per la Radio Austriaca e per il Giornale di Vienna racconta una città e un paese pieno di passioni.

Leave a Reply