4 marzo 2015 at 10:00  •  Posted in danza, In Evidenza by  •  0 Comments

 Sabato 7 marzo 2015 – MAHA SHIVARATRI – Serata di danza indiana

danza indiana 7 febbraio

 Contributo 8€ – Prenotazione consigliata: altrevie@gmail.com. Ore 21 Via Caffaro 10

MAHA SHIVARATRI

Le sillabe che accompagnano la danza estatica di Shiva; gli ornamenti che indossa mentre tiene in vita l’Universo con il suo ritmo primordiale; l’amata Parvathi che, sempre presente al suo fianco, lo accompagna e lo completa; la pura devozione chi si esprime nella gioia di danzare in onore di Shiva.

Un viaggio nella spiritualità induista narrata attraverso la danza classica indiana.

Uno spettacolo di BHARATA NATYAM

di Annalisa Migliorini

voce narrante Dario Girolami

Lo spettacolo

Un saggio indiano, seduto a gambe incrociate, narra le gesta di Shiva. Come per magia, alle sue spalle si materializza una danzatrice divina che, con l’uso delle mudra – gesti simbolici codificati -, dà potere alle parole pronunciate.

Quando il saggio scende in meditazione o sorbisce un tè alle spezie, sale la musica tradizionale indiana e la danzatrice, con la sua danza, dà corpo ai personaggi e alle emozioni evocate dal racconto.

 

Descrizione tecnica

Lo spettacolo alterna momenti di narrazione e di danza.

Durante la narrazione, la danzatrice con i suoi gesti e le sue posizioni, fornisce al pubblico gli strumenti necessari per comprendere la danza.

Segue quindi la danza che rinarra quanto già ascoltato nel racconto, sulla base di musiche classiche del sud dell’India. Il testo narrato corrisponde a quanto verrà cantato in sanscrito durante la parte musicale.

 

Il cast

Annalisa Migliorini

Dopo aver frequentato per dodici anni la Society of Russian Style Ballet School, scuola di danza classica russa diretta da Manuela Crea e Mariangela Polich, collaborando come assistente nell’insegnamento nelle classi più giovani, nell’inverno 1997 ha intrapreso lo studio del Bharata Natyam, danza classica del Sud dell’India, presso la Kalasagara Academy of Fine Arts a Chennai (India) diretta da Malathi Thothadri.

Il periodo di studio in India ha portato alla realizzazione della tesi di laurea in Storia del Teatro e dello Spettacolo dal titolo “Il Bharata Natyam fra tradizione e modernità”. Un successivo soggiorno a Londra le ha permesso di effettuare ricerche teoriche presso la SOAS (School of Oriental and African Studies) e di approfondire lo studio del Bharata Natyam dal punto di vista tecnico, pratico e coreografico, ampliando la conoscenza del repertorio classico sotto la guida di Usha Raghavan. Ha inoltre conseguito un Master presso l’Università di Canterbury, con una tesi incentrata sull’analisi della diffusione del Bharata Natyam al di fuori dai confini indiani.

Attualmente si occupa della direzione artistica dell’Associazione Culturale Centro l’Arco, della quale è socia fondatrice. Insegna Bharata Natyam presso Il Centro L’Arco e presso il CUS (Centro Sportivo Universitario) di Roma. Organizza inoltre incontri, seminari e spettacoli di Bharata Natyam, e dirige l’Associazione Culturale Kalasagara Academy of Fine Arts – Roma, nata grazie alla collaborazione con la Maestra Usha Raghavan.

 

Dario Girolami

Maestro buddhista Zen, ha fondato il Centro Zen l’Arco di Roma, dove insegna meditazione e Tai chi chuan. Laureato in Religioni e Filosofie dell’India e dell’Estremo Oriente, ha ricevuto la Trasmissione del Dharma da Eijun Roshi presso il San Francisco Zen Center. Già professore di Zen presso la John Cabot University, tiene seminari per la facoltà di Psicologia della Sapienza, e insegna meditazione nel carcere di Rebibbia.

Prenotazione consigliata: altrevie@gmail.com. Ore 21 Via Caffaro 10

Leave a Reply